Ata Volley
martedì 9 maggio 2017
Walliance Ata vs Martignacco Udine 3-2

Chi si aspettava una Walliance B1F demotivata e rinunciataria dopo la conquista della salvezza sette giorni fa non ha fatto i conti con la voglia di vincere e il gran cuore delle ragazze di via Fersina. Martignacco arriva a Trento un po’ acciaccato ma bisognoso dei tre punti che significano play-off e quindi determinato a non regalare nulla.
Mister Mongera sorprende, butta nella mischia le ragazzine terribili della panchina e presenta una formazione inedita che vede in regia Serafini (2001), opposto Zapryanova (2001), centrale Nahum (2000) e come libero Eccel (2000) supportate dall’esperienza di Paoloni e Bottura ai lati e di Brugnara al centro.
Martignacco deve vincere e parte subito forte approfittando di qualche sbavatura in attacco delle padrone di casa e chiude in controllo il primo set; nella seconda frazione Pedrotti subentra come opposto ed inizia il proprio show che la porterà ad essere la miglior realizzatrice della partita ma le friulane non ci stanno e spingono sull’acceleratore prendendosi il primo punto in palio. Sotto di 2 a 0 Mongera insiste con la sua strategia: fa esordire Tasholli (2001) come opposto e mette Pedrotti di banda al posto di capitan Bottura, Filippin sostituisce Nahum e Lanzi prende il posto di Eccel. Alle due sirene le bianconere sono avanti 8 a 5 e 16 a 14 e nonostante un ritorno veemente di Martignacco il terzo va a Trento che allunga la partita e mette un po’ apprensione alle ospiti. Il quarto è uno show delle padrone di casa, Mongera non cambia la formazione e la Walliance rimane sempre avanti con la squadra ospite che cerca nelle riserve quei punti che non arrivano: 25 a 22 e si va al tie-break. Punto a punto fino al 12 a 11 per le friulane e qui arriva la ciliegina ad una prestazione maiuscola delle trentine che con parziale di 4 a 0 vincono l’incontro e vanno a festeggiare in mezzo al campo con la consapevolezza del proprio valore.
La classifica decreta l’undicesimo posto con 5 punti di vantaggio sulla retrocessa ma a soli 4 punti dal 7° posto; da notare che nel girone di ritorno nelle ultime cinque partite (incontrando le prime 4 della classifica) le bianconere hanno ottenuto 8 punti mentre all’andata erano rimasta a bocca asciutta…
Finisci così questo campionato 2016-2017… ma aspettate e un altro ne avrete: “parte forte la Walliance…” il cantafiabe dirà e un altro campionato in B1 …inizierà!

Si è giocata martedì 2 maggio la penultima giornata del campionato di serie C, le ragazze dello Studio 55 hanno incontrato il Torrefranca di Mattarello, seconda forza del campionato. Partenza a razzo delle giovani Atine che con determinazione si aggiudicano il primo set per 25 a 18. Nel secondo e terzo set, come altre volte, la squadra si spegne e lascia vita facile alle avversarie che si aggiudicano le frazioni per 18 a 25 e 17 a 25. Bella reazione nella quarta frazione che permette alle ragazze dello Studio 55 di pareggiare il computo dei set con un tiratissimo 26-24; il tie-brek è giocato punto a punto fino al 11-12, un successivo break di 4 punti permette alle ragazze di via Fersina di aggiudicarsi il match per 3 a 2, conquistando quei due punti che tengono ancora accese le speranze di evitare i play out post regolar season.
Prossimo impegno sabato 13 maggio a Rovereto.

Due gli impegni nella fase finale del campionato U18; due nette vittorie con il risultato pieno di 3 a 0 per la Blue City prima contro il G.S. Marzola in una partita sempre sotto controllo dove tutte le ragazze a referto hanno trovato spazio in campo e nella seconda in trasferta a Volano.
Prossimo incontro mercoledì 10 maggio alle 21.00 a Cognola contro il G.S. Argentario, partita che vale una finale in quanto la vincitrice di quest'ultima sfida accederà alla fase Nazionale.

Vince 3 a 0 la Brand&Soda U16 contro le coetanee del Marzola. Sabato prossimo, ad Arco, si disputerà l'ultima partita prima delle finali a cui le ragazze della presidentessa Conforti sono già matematicamente qualificate.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri