Ata Volley
lunedì 19 febbraio 2018
Walliance ATA Trento vs Volley Adro BS 3 – 1 

Prosegue l’altalena di risultati della Walliance Ata B1F, dopo l’inaspettata sconfitta di Udine arriva una vittoria (sofferta ma vittoria) in terra lombarda contro la giovane formazione del Volley Adro. Spesso i favori dei pronostici portano con se più ansia che certezza e i punti persi contro EstVolley hanno contribuito ad aumentarla …questa ansia. I quaranta errori delle bianconere (su ottanta punti avversari) stanno li a confermare che poca era la tranquillità nel campo riservato agli ospiti. Per fortuna delle trentine da questo panorama in sfumature di grigio emerge, per la seconda volta consecutiva, la bravura di Bogatec che con i suoi 23 punti a referto colora la serata brianzola a favore della Walliance …a ricordare che il talento non si compra.
Alla presentazione dello Starting Six, Trento ripresenta la giovane Tasholli a far coppia con Bogatec al centro e confermando la solita formazione con Bortoli al palleggio, Pedrotti opposta, Bottura e Paoloni ai lati e nel ruolo di libero la giovane Eccel.
La prima frazione vive fino ai vantaggi in un sostanziale equilibrio, con gli instancabili tentativi delle ragazze di via Fersina di scappare nel punteggio ma puntualmente vanificati dai propri errori; errori che tengono viva la formazione di casa la quale si arrende solo al primo punto-vantaggio.
Rasserenate, le trentine partono bene nel secondo set e dalla metà prendono quei punti di vantaggio sufficienti a permettere loro di chiudere il parziale in tranquillità e prendersi il primo punto della partita.
Partita che si riapre nel terzo set dove l’ansia da prestazione vanifica gli sforzi prodotti dalla Walliance che in vantaggio per tutto il parziale alla fine lo regala, con tre errori, alle giovani padrone di casa …28 a 26!
L’incontro di fatto finisci qui visto che nella quarta e ultima frazione Volley Adro paga lo sforzo e sparisce dal campo incamerando solo 10 punti.
Coach Mongera riconosce il momento negativo di forma forse più mentale che fisico: “facciamo fatica, troppa fatica …oggi un punto su due lo abbiamo regalato noi alle avversarie e questo non va bene, dobbiamo assolutamente cambiare ritmo per riuscire a far punti nelle prossime partite. Non è facile venir fuori da queste situazioni ma conto tanto sull’esperienza delle più grandi e sulla voglia delle più giovani; sono certo che tutti insieme riusciremo a trovare il bandolo della matassa e a ritrovare quel gioco che ci ha permesso di ottenere risultati.”
Sabato si ritorna a Palabocchi per il derby contro un Neruda in forma e lanciato verso le zone alte della classifica; un impegno molto difficile, da affrontare con tanta determinazione e tanta voglia di far bene, un impegno che le ragazze della Walliance Ata affronteranno con la grinta che siamo certi riusciranno a ritrovare …fischio d’inizio alle ore 18.00 .
• Volley Adro BS - Walliance Ata Trento: 1 – 3 (24-26; 19-25; 28-26; 10-25)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri