Serie B2
lunedì 25 marzo 2013
La Studio55 Ata supera in tre parziali il Ramonda Montecchio

La Studio55 Ata Trento regala una bella vittoria per 3-0 alla sua palleggiatrice, Giorgia Corradini, che ha compiuto 24 anni proprio sabato, e torna a sorridere in vetta alla classifica, sebbene il primo posto sia condiviso con le bresciane del Millenium.

Il match al PalaBocchi lascia le vicentine di Montecchio Maggiore a bocca asciutta: le atine le liquidano in appena un'ora e un quarto di partita.

I primi due parziali sono a senso unico per le padrone di casa che cercano subito di farsi largo nella corsa al 25 lasciando la formazione ospite a 21 ed a 20.

Nel set conclusivo, invece, sono le vicentine che si mantengono a lungo avanti, le bianconere scivolano in uno svantaggio pericoloso ma poi stringono i denti e tornano, finalmente, a mostrare al loro pubblico un gioco unito e deciso che le riporta in parità. E' poi Mezzi a mettere ben due ciliegine sulla torta piazzando i due ace decisivi e chiudendo il match.

La Studio55 Ata conquista così tre punti importantissimi per migliorare la sua posizione in classifica.

La prestazione è decisamente migliore a quelle delle scorse settimane, soprattutto per quanto riguarda i muri, ben 14 in soli tre set, di cui 6 portano la firma di Francesca Fontanari.

Mongera e le sue ragazze possono quindi affontare le due settimane che precedono il derby contro l'Argentario con più serenità e il sorriso sulle labbra.



Studio 55 Ata Trento - Sorelle Ramonda Montecchio Maggiore (VI) 3-0 (25/21- 25/20 - 25-22)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,703 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri