Serie B2
lunedì 6 maggio 2013
Per la Studio55 Ata buon punto a Brescia: ora via ai playoff

Buona partita quella disputata dall'Ata Studio55 a Brescia contro il Millenium Brescia. Ancora prive di Festi, ingessata per l'infortunio alla caviglia sinistra, di Dalla Torre, a casa con la febbre e con una Mezzi appena rientrata dalla malattia, le ragazze di via Fersina hanno dato del filo da torcere alle bresciane sfiorando il colpaccio e portando a casa un punticino dopo più di due ore di gioco. All'inizio del match le trentine sembrano non essere in partita ma, sotto 16-9, fanno vedere di che pasta sono fatte e vanno a conquistare il primo parziale. Il secondo set presenta al pubblico la stessa situazione ma questa volta a soffrire sono le ragazze del Millenium Brescia, che, poi, riescono a ribaltare una situazione che vedeva le atine in vantaggio per 18 a 10. Con un po' di amaro in bocca per essersi lasciate sfuggire un set praticamente vinto le ragazze allenate da Marco Mongera tornano in campo con una marcia in più e volano verso il venticinquesimo punto lasciando le padrone di casa al 19. Ancora una volta, però, le bresciane non si danno per vinte e vanno a chiudere quel set che le divideva dalla promozione diretta. Nel tie break, fuori una stremata Mezzi, top scorer dell'incontro nonostante
le non perfette condizioni fisiche, e spazio a due giovanissime under 16 del vivaio aggregate alla prima squadra, Chiara Pedrotti, classe 1998, e Caterina Segantini, classe 1997, che hanno risposto in modo molto positivo.

Dal prossimo sabato inizieranno i playoff che vedranno la Studio 55 Ata impegnata al PalaBocchi, alle 15.30, contro l'Agil Volley Trecate Novara.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,703 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri