Ata Volley
domenica 26 novembre 2017
Walliance Ata Trento vs Bedizzole BS 3-0

La gara perfetta… tatticamente, questa in estrema sintesi la vittoria della Walliance Ata B1F contro Bedizzole e grazie a questo quinto successo le ragazze della presidentessa Conforti raggiungono un momentaneo, quanto interessante, quinto posto nella classifica.
Secondo incontro senza Bogatec che, operata al ginocchio in settimana, resterà fuori dai giochi ancora per un po’ e quindi coach Mongera manda in campo la formazione vincente in quel di Bassano con Testasecca come centrale in coppia con Brugnara, Bortoli in regia, Bottura e Paoloni ai lati e Pedrotti opposto con Eccel nel ruolo di libero.
Parte bene Bedizzole che si porta sull’8 a 6 nonostante una Walliance ordinata e attenta a seguire i dettami della panchina; si sa …il lavoro paga ed infatti alla fine della prima frazione le bianconere trovano il piglio giusto per chiudere a proprio favore il primo parziale.
Nel secondo set il gioco “maniacale” delle padrone di casa da ancora i suoi frutti: sempre avanti ed in controllo le bianconere conquistano con facilità il primo punto della partita e minano le certezze della squadra avversaria.
Nell’ultima frazione Bedizzole prova a resistere in partenza ma il set è tutto di marca trentina che chiude l’incontro con una prestazione corale di ottimo livello e fa proprio l’intero bottino.
Così Mongera a fine incontro: “Abbiamo fatto una bellissima partita tutte le ragazze hanno contribuito e per la prima volta in queste sette partite di campionato siamo riusciti a gestire perfettamente gli assetti tattici che avevamo deciso durante la settimana. Jessica Brugnara ha fatto i numeri chiudendo il match con 15 punti zero errori e zero muri subiti. Siamo stati molto efficaci in battuta mettendo a nudo i punti deboli dell’avversario che comunque può contare su un gruppo di giocatrici di gran qualità. Prossima partita sarà a Verona in un campo difficile nonostante la posizione in classifica della squadra. È una vittoria importante anche perché ottenuta senza il nostro punto di forza Martina Bogatec”.
Quindi sabato sera destinazione Verona contro la Vivigas Arena che recita 4 punti nel proprio tabellino ma di cui è meglio non fidarsi troppo; inizio incontro ore 20.30 …e nell’attesa tutti a tifare Bogatec.

Dopo soli venti giorni dalla vittoria ottenuta in Coppa T.A.A. la formazione della Walliance STUDIO55 è ancora corsara a Lavis con un perentorio 3 a 0, questa volta però si tratta della seconda giornata del campionato di Serie C che porta le ragazze di via Fersina in vetta alla classifica contro ogni pronostico.
Le ragazze di coach Bort mettono in atto una vera e propria prova di forza (17-25, 22-25, 16-25 i parziali), partendo fortissimo fin dai primi scambi e rimanendo concentrate per l’intero arco della partita.
Tutte le atlete hanno dato un ottimo contributo, permettendo alla squadra di raccogliere tre punti preziosi su un campo difficile.
Prossimo appuntamento venerdì 1 dicembre ore 20.30 alla palestra Bresadola contro il Torrefranca, formazione difficile che si presenta con due vittorie nel paniere.

Continua la corsa della U13 Giacca-Blue City uscita vincitrice da Matterello contro un giovanissino Torre Franca Jr. 0-3 (10-25, 10-25, 13-25) il risultato finale per le atine.
Partita senza particolare difficoltà che ha permesso la rotazione di tutto il roster; prossimo appuntamento domenica 3 dicembre alla palestra Bresadola contro la seconda forza del girone: il Lavis.

Giro di boa con il brivido per la U14 CSI, la Pallavolo Piné si rivela un osso duro ma alla fine un errore in attacco sul 14-14 del quinto set premia un Ata grintosa e volenterosa di rimanere imbattuta e prima del girone. 3-2 il punteggio finale, risultato che permette di mantenere le distanze proprio su Piné di due lunghezze.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,875 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri