Ata Volley
sabato 28 ottobre 2017
Walliance Ata Trento vs Volley Adro Brescia Udine 3-0

L’imperativo erano i tre punti e così è stato; contro la giovane formazione di Adro il pericolo di un mezzo passo falso non era ipotesi così peregrina ma la Walliance B1F fa il suo e incamera il secondo successo consecutivo.
Mongera ripresenta il modulo vincente della precedente sfida e manda in campo Bortoli in palleggio con opposto Pedrotti, ai lati capitan Bottura e Paoloni, al centro Bogatec e Brugnara e come libero Eccel.
Partita mai in discussione contro un avversario decisamente falloso ma mai domo, i parziali la raccontano bene: 25-15, 25-14 e 25-18; Paoloni ancora miglior realizzatrice con i due centri in buone percentuali assieme a Bortoli.
Occasione per impiegare la panchina ma coach Mongera la usa con il contagocce lasciando in campo il sestetto base per affinare l’amalgama in previsione dei prossimi incontri decisamente più impegnativi, e così in poco meno di un ora di gioco si va tutti “a bere un the caldo”.
Si parlava di impegni e il primo sarà già domenica in quel di San Giacomo per il primo derby regionale contro la quotata Neruda anch’essa reduce da due vittorie; inizio ore 18.00.
Il commento del tecnico della Walliance Ata: “Abbiamo giocato contro una squadra molto giovane che ha sbagliato tantissimo e ci ha decisamente aiutato a chiudere tre a zero. Il loro punto di forza Magazza è stata molto fallosa e ha fatto più errori che punti. Tre punti erano comunque importanti per noi per arrivare alla partita di sabato prossimo contro Bolzano con un’altra vittoria.”

Giocare contro il fanalino di coda del girone poteva nascondere delle insidie ma le ragazze della Walliance STUDIO55 di serie C hanno messo in mostra grande forma e concentrazione, dominando così il match. Ora mancano solo due incontri per riuscire a mantenere la seconda piazza nella classifica della coppa TAA 2017 e aggiudicarsi la partecipazione alla finale a quattro.
Prossimo appuntamento martedì 31 contro KSV Woerndle di Bolzano e sabato 4 novembre in casa del Lavis.

L'avventura dell'U13 Giacca-Blu City inizia con il campionato CSI e con una vittoria per 4 a 1 in casa della Torrefranca Volley. Perso il primo parziale al punto secco, complici 12 errori su 15 realizzati dalla squadra di casa, le piccole atine si riprendono e dimostrano le loro qualità trasformando la partita in un monologo bianconero lasciando alle avversarie solo 20 punti nei restanti 4 set (15-14; 2-15; 3-15; 11-15 e 4-15 i parziali).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri