logo Ata Volley logo Walliance
Serie B1

Stasera alle 21 sfida da quartieri alti con il Don Colleoni

Il ciclo di partite impegnative, cominciato sabato scorso con la trasferta di Gorle, che deve affrontare l’Ata nella seconda parte del girone di ritorno, continua con il match casalingo di questa sera, che vedrà le nostre ragazze sfidare una squadra in grande salute come il Don Colleoni Trescore.
La formazione bergamasca vanta un punto in meno della Walliance e, non correndo alcun rischio di retrocedere né cullando ambizioni di playoff, affronta il finale di stagione con l’obiettivo di togliersi qualche soddisfazione, come sta facendo nelle ultime settimane, avendo espugnato Volano con un perentorio 3-0 e avendo messo alle corde due big come Costa Volpino, battuta il 12 febbraio, e Offanengo, che ha portato al tie break sabato scorso. In mezzo ci sono stati anche i ko contro Lecco (nel recupero), Busnago e Gorle, ad indicare che non si tratta di un team imbattibile, ma certo molto ostico.

Nella sfida dell’andata l’Ata, nonostante la disponibilità di una sola centrale che costrinse Camilla Gitti a cimentarsi in quel ruolo, offrì una prestazione di sostanza, arrendendosi solo al tie break dopo aver rimontato lo svantaggio di 2-0. I 30 punti di Emma Orlandini e i 10 di Ilaria Granieri diedero una grossa mano alla squadra di Marco Mongera, che faticò a contenere le varie Cigarini (23), Tonello (18) e Rossi (17). Trescore è un team che punta molto su un servizio aggressivo e sulla capacità delle proprie centrali di contrastare le attaccanti avversarie, potendo contare sulla coppia composta di posto-3 da Caterina Cigarini e Benedetta Campagnolo, che è fra le più forti del girone. La prima ha alle spalle una stagione in serie A2 a Montale e rappresenta un lusso per la categoria, come dimostrano i 21 punti che ha messo a segno anche sabato scorso contro la capolista Offanengo. Nel gioco di palla alta, invece, l’attaccante più pericolosa è la schiacciatrice Elisa Tonello, passata anche per il Club Italia in serie A2. Completano il sestetto la regista Serena Milani, altro punto di forza di Trescore Balneario, l’opposta Noemi Rossi, la schiacciatrice Federica Fontana e il libero Rachele Mainetti.

In quanto all’Ata, è difficile ipotizzare a priori il settetto che vedremo in campo al fischio di inizio, perché molte atlete sono alle prese con attacchi influenzali e quindi la situazione può cambiare rapidamente. Per ovviare alle possibili assenze, in panchina verranno portate anche le giovani Matilde Bampi e Camilla Mongera, rispettivamente del 2009 e 2008.
La partita si giocherà alle ore 21 al PalaBocchi, un orario inconsueto per le nostre gare casalinghe, dettato dall’esigenza di far disputare in contemporanea le gare delle ultime due giornate di campionato al fine di evitare calcoli preventivi. Originariamente questo turno avrebbe dovuto essere, infatti, il penultimo, e non a caso questo slittamento serale si ripeterà nel derby casalingo contro il Volano del 30 aprile, nuova ultima gara della stagione della Walliance.
Il match di stasera, che sarà trasmesso in diretta streaming sul nostro canale Youtube e sarà arbitrato da Riccardo Grasselli di Vicenza e Davide Iosca di Verona.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri

Foto e Video