logo Ata Volley logo Walliance
Serie B2

Domani arriva Orgiano, l'Ata vuole cominciare bene il 2023

C’è tanta voglia di riscatto nelle file dell’Ata Trento, covata nel corso della lunga pausa natalizia, e domani arriva finalmente il momento di scaricarla sul campo. Il ko di Vicenza, che ha interrotto la serie positiva costruita contro Bassano e contro Olympia Padova, ha lasciato il segno e non c’è modo migliore per gettarselo alle spalle, che battere il primo avversario del 2023, la squadra vicentina del Laserjet Orgiano, formazione che vanta sette punti in più delle atine, ma non pare assolutamente fuori portata, se la Walliance giocherà come sa fare.

La squadra allenata da Alessandro Delia ha finora svolto con diligenza il proprio compito, perdendo le sfide contro le compagini posizionate nella parte alta della classifica (1-3 contro Cerea, 1-3 contro Peschiera, 1-3 contro il Marzola e 0-3 contro Bassano, oltre allo 0-3 contro l’Olympia) e vincendo quelle contro le formazioni meno attrezzate, quali Vicenza (3-0), C9 (3-0), Team Volley (3-0) e Torri (3-1), ma anche sfide più impegnative, come quelle contro l’Arzignano (3-1) e il San Vito (3-1).

Il settetto base vicentino si compone della palleggiatrice Gaia Marta, dell’opposta Chiara Tamassia, nella passata stagione all’Arena Volley in serie B1, delle schiacciatrici Giorgia Tomaiuolo, lo scorso anno allo Spakka Volley in B2, e Giovanna Donadello, delle centrali Martika Bertelle e Silvia Ostuni, del libero Giada Carli.
In casa Ata Marco Mongera può disporre dell’intero organico, quindi potrà adattare l'assetto alle circostanze in tutti i ruoli, come è avvenuto nelle ultime partite.
La gara si giocherà domani (sabato) al PalaBocchi dalle ore 18, sarà arbitrata da Alice Crivellente e Francesco Mischi di Verona e potrà essere seguita in diretta streaming sulla nostra pagina Facebook.

L'organico del Laserjet Orgiano

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,676 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri

Foto e Video