logo Ata Volley logo Walliance
Serie B2

La Walliance Ata vince e allontana la zona rossa

Torna alla vittoria la Walliance Ata. Dopo due stop consecutivi contro le prime della classe il sestetto di Mongera supera in casa il Team Volley 2007 di Galliera Veneta e in un colpo sconfigge una rivale per la salvezza e allontana la retrocessione.

Il buono stato di forma delle neroviola, già evidenziato nella partita contro il Peschiera nonostante la sconfitta per 3-1, si è confermato anche ieri nel match contro la squadra padovana. Non c’è stato bisogno di ricorrere agli straordinari. Al primo set dominato, ne sono seguiti due in cui le atine hanno accelerato negli scambi finali, approfittando dei troppi errori delle avversarie, per portare a casa l’intera posta in palio in tre set. Oltre alla solita Eliskases, ancora una volta top scorer di serata con 18 punti, si registra la buona prova di Ferracci in attacco (8 punti col 63% di positive) e quella del libero Eccel, che ha chiuso con un ottimo 76% in ricezione.

La cronaca

Non cambia idee sullo starting six Marco Mongera, che schiera la formazione tipo. L’equilibrio dura fino all’11-11, poi due errori delle padovane aprono il parziale di 5-0 per l’Ata. Un muro e un punto di Ferracci mandano le locali al +7 (20-13), grazie al turno al servizio di Falcucci che con un ace chiude virtualmente il primo set sul 22-13.
Ancora Ata in avvio del secondo periodo. Gli errori del Team Volley e le schiacciate di Eliskases portano il risultato subito sul 7-3 e due pipe di Falcucci siglano l’11-5. Le ospiti hanno una reazione d’orgoglio, anche in virtù di un calo di concentrazione delle trentine. Poco alla volta riducono il gap e rientrano in partita sul 18-17. Zanei e compagne tornano sul pezzo, due punti di Maines D’Acquisto, uno di Carosini e tre svarioni delle venete consegnano anche il secondo parziale alle padrone di casa.

Più combattuta la terza parte di gara. Il Team Volley prende due volte l’iniziativa (5-7 e 7-9), la Walliance recupera e passa avanti con un ace e un attacco dalla seconda linea di Eliskases (13-12). L’opposto valsuganotto sigla altri due punti di fila e il muro di Ferracci fissa il punteggio sul 20-16. Le rivali provano un ultimo disperato tentativo di rimonta, ma finiscono per forzare troppo la mano e sbagliano tre palloni consecutivi per il 23-18 compreso quello che chiude il match sul 25-19.

Ora la classifica vede l’Ata salire a 19 punti e lasciare proprio il Team Volley in quart’ultima posizione a 15. Sabato prossimo altra partita da non sbagliare a Torri di Quartesolo.
Il tabellino
Fotografie di Riccardo Giuliani

Non disponibile per preferenze cookies. Vedi su Youtube.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,953 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri

Foto e Video