logo Ata Volley logo Walliance
Serie B1

La capolista Costa Volpino al PalaBocchi per l'ultima di andata

Il girone di andata della Walliance Ata Trento si conclude domani (ore 18), sabato 8 gennaio, con un match a dir poco stimolante. Al PalaBocchi, scontate le tre settimane di pausa natalizia, è infatti attesa la capolista Cbl Costa Volpino, formazione costruita per dare l’assalto alla serie A2, che vuole andare al giro di boa al comando. Si tratta di un team che fino ad ora ha perduto un solo incontro, 3-0 in casa dell’Offanengo, e che oltre a quei tre punti ne ha ceduto soltanto un altro al Volano proprio prima della pausa.

La squadra, già molto competitiva in avvio di stagione, è stata ulteriormente rafforzata in corso d’opera con l’aggiunta di due pedine importanti come la centrale Sara Angelini, reduce da cinque stagioni in A2 (a San Giovanni in Marignano, Brescia, Orvieto, Olbia e quella iniziata ad Altino), arrivata ad inizio dicembre, e l’opposta Sofia Tosi, che aveva iniziato la stagione al Conegliano in B1. La giocatrice mantovana, che ha a sua volta alle spalle tre stagioni in A2 (a Filottrano, Trento e Roma), è stata presentata subito dopo Natale.
Il settetto dovrebbe essere composto da Francesca Dell'Orto (nella fotografia) in regia, Lucija Giudici (o la nuova arrivata Tosi) opposta, Beatrice Pozzoni e Bendetta Gatti in banda, Sara Angelini e Sirya Tangini al centro, Carolina Zardo libero.

L’Ata si presenterà all’appuntamento senza troppa pressione sulle spalle, potendo contare su sei punti di vantaggio sulla zona retrocessione, ma siccome l’appetito vien mangiando la squadra di Marco Mongera vorrebbe impreziosire l’ottimo girone di andata sin qui disputato, costellato da ben sei vittorie in dieci partite, con un altro risultato importante. Salutata Martina Bogatec, che da questa settimana giocherà con la maglia del Marzola in serie B2, sono in dubbio per problemi fisici anche un paio di altre giocatrici, per cui capiremo quale sarà lo starting six solo al momento del fischio iniziale.
Arbitreranno il match, che si giocherà a porte chiuse per motivi di sicurezza, Lucia Grassi di Torino e Simone Miggiano di Bolzano. La partita potrà essere seguita in diretta streaming sul nostro canale Youtube.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri

La nostra pagina Facebook